giovedì 24 luglio 2014

LA VIGNETTA ESTATE 2014 : DISASTRO TURISTICO IN VALLE D'AOSTA


In esclusiva per PONT SAINT MARTIN ALTERNATIVA
In Collaborazione con GLI AMICI DEL TETRO Di PONT SAINT MARTIN
Vietata la duplicazione o qualsiasi uso senza autorizzazione

 Come abbiamo cercato di dire anni fa,oramai le famiglie seguono i figli e i figli vanno dove si divertono e non certo nella lugubre e triste Valle D'Aosta....I mezzi medievali usati con la popolazione non attraggono il turista che fugge a gambe levate dalla noia e da posti dove la sera i bar chiudono alle 9 come in transilvania-E i miliardari russi scelgono la Versilia o la Sardegna non certo le tristezze dei balli in costume e ragionamenti da Vecchia Baviera.Un crollo annunciato tra il sonno dei politici tutti e i media di regime che hanno tenuto nascosto il disastro fino a che hanno potuto,ma adesso anche loro ammettono.E questi sarebbero i posti di lavoro per i Valdostani?


2 commenti:

  1. Come abbiamo cercato di dire anni fa,oramai le famiglie seguono i figli e i figli vanno dove si divertono e non certo nella lugubre e triste Valle D'Aosta....I mezzi medievali usati con la popolazione non attraggono il turista che fugge a gambe levate dalla noia e da posti dove la sera i bar chiudono alle 9 come in transilvania-E i miliardari russi scelgono la Versilia o la Sardegna non certo le tristezze dei balli in costume e ragionamenti da Vecchia Baviera.Un crollo annunciato tra il sonno dei politici tutti e i media di regime che hanno tenuto nascosto il disastro fino a che hanno potuto,ma adesso anche loro ammettono.E questi sarebbero i posti di lavoro per i Valdostani?

    RispondiElimina
  2. IL DIBATTITO PUBBLICO SUL TEMA IN FACEBOOK E' TROVABILE QUI:

    https://www.facebook.com/photo.php?fbid=745303302196178&set=a.263846913675155.64413.100001495440994&type=1&permPage=1

    RispondiElimina